MERMEC Engineering è orgogliosa di annunciare i primi risultati positivi della sperimentazione dell’App Ulia, una innovativa applicazione mobile che rivoluziona la tracciabilità dell’olio extravergine di oliva prodotto in Puglia. Presentati ufficialmente a Bari, questi risultati segnano un passo significativo nella trasparenza e nella valorizzazione dell’olio da olivi monumentali. L’App Ulia permette ai consumatori di accedere a tutte le informazioni relative all’olio acquistato tramite la scansione di un QR code posizionato sul collarino delle bottiglie.

Questa funzionalità non solo garantisce una completa tracciabilità del prodotto, ma consente anche di visualizzare dettagli come la foto dell’olivo da cui proviene l’olio, i dettagli del processo di raccolta, molitura e imbottigliamento, e informazioni sulle aziende agricole coinvolte.

La conferenza stampa di presentazione dei risultati si è tenuta presso la sala conferenze dell’assessorato all’agricoltura, con la partecipazione di importanti figure istituzionali e del team di MERMEC Engineering.

“L’adozione di App Ulia riflette il nostro impegno verso l’innovazione e la sostenibilità, dimostrando come la tecnologia possa essere un alleato prezioso nella tutela delle tradizioni e nella promozione della qualità del territorio” ha dichiarato Apollonia Netti, Software Development & System Integration Manager. “Questo strumento non solo rafforza la fiducia dei consumatori ma promuove anche una maggiore consapevolezza del patrimonio olivicolo pugliese.”

La sperimentazione continuerà per tutto il 2024, coinvolgendo ulteriori aziende agricole e espandendo la base di dati per una tracciabilità ancora più dettagliata e affidabile.

Scarica l’app iOS: https://apps.apple.com/it/app/app-ulia/id6467848923

Scarica l’app Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=it.mme.appulia3